18 gennaio 2010

SALE DOLCE INTEGRALE DI CERVIA


Il sale della millenaria Salina di Cervia è un sale marino integrale, prodotto, raccolto e confezionato secondo il metodo tradizionale del Parco della Salina di Cervia.

Non viene trattato con additivi per migliorarne la cospargibilità, né aggiunto iodio chimico, in quanto iodato naturalmente. Non essiccato artificialmente, semplicemente lavato con acqua di mare ad alta concentrazione e centrifugato, mantiene la sua naturale umidità (2%), che è tipica del sale marino non raffinato, consentendo la presenza di tutti gli oligoelementi presenti nell'acqua di mare, come lo iodio, lo zinco, il rame, il manganese, il ferro, il magnesio e il potassio.

Da sempre è conosciuto come un " sale dolce", non perché con minore capacità salante, ma per una più limitata presenza dei sali amari, come i solfati di magnesio, di calcio, di potassio e il cloruro di magnesio, cioè quelle sostanze, per lo più insolubili, che danno al sale quel retrogusto amarognolo meno gradito al palato.

Il sale è necessario all'organismo umano, ma va impiegato con parsimonia. Pertanto è bene seguire l'indicazione: poco, ma buono.

Il Sodio svolge un ruolo importante nell'equilibrio dei fluidi, nella regolazione della pressione sanguinea, dell'eccitabilità muscolare, della permeabilità delle membrane, della funzione circolatoria, escretoria, digestiva, endocrina, disintossicante. Inoltre protegge il corpo dalla eccessiva disidratazione.

Consigli d'utilizzo:

- gamberoni al sale

- branzino al sale

- marinature particolari

ecc...

Fonte dell'articolo: http://www.salinadicervia.it/


2 commenti:

Max ha detto...

Il mio sale preferito insieme a quello himayalano. Ciao.

silvia78 ha detto...

Idem per me!
Piano piano, all'occorrenza li sto provando tutti!