12 gennaio 2010

TORTA RUSTICA DI ZUCCA E MANDORLE


Ingredienti:

- 4 uova
- 100g di zucchero
- mandorle: 3 manciate
- zucca: 3 fette grosse
(400 gr circa, andate a occhio e a piacere se avanza ci fate il sughetto per un primo!)

- scoza di un limone grattugiata
- 100g di farina di manitoba
- 100 g di semola di polenta
- lievito vanigliato: una bustina
- 1 cucchiaio di margarina
- stampo torta diametro cm 20/22 (imburrata e infarinata)

LA ZUCCA...

Dividere a pezzi una zucca, pulirla dai semi lasciando la buccia, infornare per 30 min. a 200°C. Una volta cotta eliminare la buccia e pestare con una forchetta la polpa.

LE MANDORLE...

Scottare in acqua bollente le 3 manciate di mandorle fresche per eliminare facilmente la buccia, in seguito tostarle nel forno già caldo precedentemente usato per la cottura della zucca, farle imbiondire e macinarle col mixer a grana grossa misto fine.

PREPARAZIONE DELLA TORTA...

Montare i rossi d'uovo con lo zucchero, unire un cucchiaio di margarina, un limone grattugiato, mescolare.
Aggiungere la zucca ridotta in crema e le mandorle, unire la manitoba e la semola di polenta. Controllare che non ci siano grumi di farina, introdurre lo lievito valigliato.
Montare a neve i bianchi unendoli come ultima cosa all'impasto. Infornare per 40 minuti a 180°C.
Controllare con "la tecnica dello spaghetto" se la cottura è ottimale, se rimane molto umido e cremoso la cottura, prolungate i tempi.
Decorare in modo molto semplice con una spolverata di zucchero a velo e qualche mandorla tostata sbriciolata.

2 commenti:

Max ha detto...

Silvia sei bravissima, complimenti.

silvia78 ha detto...

grazie max! Ci "leggiamo" :-)